• 0645435098
  • Lun - Ven 09:00-18:00

Umidità di spinta Roma

L’umidità di spinta è un altro fenomeno di umidità e condensa che spesso riscontriamo sui muri delle abitazioni civili e degli edifici industriali. L’umidità nelle murature nasce infatti dalla porosità e dalla capillarità delle muratura che tendono ad assorbire l’acqua e dalla spinta dell’acqua stessa che cerca di risalire.

Il fenomeno è molto semplice da descrivere e può essere facilmente immaginato come una spugna che assorbe l’acqua. Nel caso specifico degli edifici che sono soggetti ad umidità di spinta la spugna sono proprio i muri.

Tutto questo comporta un degrado degli ambienti e delle murature, con rovina degli intonaci e – peggio – nascita di muffe che possono essere anche pericolose per coloro che vivono l’ambiente.

Come togliere l’umidità di spinta?

Si è tentati, per tamponare l’eccesso di umidità in un’abitazione, a fare uso intensivo di condizionatori (con la funzione di deumidificazione) per cercare di assorbire l’acqua. Purtroppo tale pratica non è minimamente sufficiente. Anche se – poca, per la verità – dell’acqua viene catturata dal deumidificatore, subito altra umidità verrà assorbita dai muri. Nel giro di breve tempo questa pratica non sarà più sufficiente; addirittura i muri saranno ancora più danneggiati.

E’ importante quindi agire il prima possibile nel rimuovere l’umidità di spinta. Costi Ristrutturazioni, forti della loro esperienza nel campo delle deumidificazioni, offrono sopralluogo gratuito e garanzia di 10 anni sui lavori effettuati.

Chi altri vi da di più?