• 0645435098
  • Lun - Ven 09:00-18:00

Archivio mensile marzo 2018

Didesiree

Truffa per la ristrutturazione di un appartamento, come riconoscerla ed evitarla

Sfortunatamente i truffatori sono sempre dietro l’angolo pronti a colpire e anche nel campo delle ristrutturazioni c’è sempre chi cerca di fare il furbo. Ristrutturare casa già di per se è un intervento delicato ed impegnativo, se poi si incorre pure in una truffa può diventare un vero e proprio disastro. Per questo voglio metterti in guardia e darti un paio di consigli per riconoscere al volo una truffa per la ristrutturazione di un appartamento.

Truffa per la ristrutturazione di un appartamento

Esistono vari tipi di truffe e truffatori sfortunatamente, anche nel nostro settore, quindi voglio provare a darti qualche dritta su come riconoscere ed evitare la truffa più comune nel campo delle ristrutturazioni.

Spesso è volentieri l’indizio più evidente è il prezzo fin troppo conveniente e basso per una ristrutturazione. C’è infatti da considerare che la mano d’opera costa e lo stesso vale per i materiali, quindi se il prezzo è eccessivamente troppo basso le spiegazioni potrebbero essere principalmente due:

  1. il lavoro verrà eseguito in maniera scadente con materiali di bassissima qualità e quindi sarete costretti a vari interventi successivi
  2. chi propone una offerta così bassa ha già in mente come spillarvi più soldi in breve tempo

Nel primo caso per voi si creeranno vari disagi a cui dovrete porre rimedio nel tempo spendendo per vari interventi, nel secondo la situazione si complica ad un ulteriore bivio.

Infatti nel caso una di queste offerte super vantaggiose vi colpiscono tanto da arrivare a firmare il contratto e concordare i tempi dell’intervento sappiate che il truffatore di turno sa già cosa fare e come muoversi per guadagnare altri soldi dalle vostre tasche. Il caso più comune è quello di danneggiare volutamente parti come tubazioni ed impianti in fase di ristrutturazione. Così facendo sarete costretti a pagare la differenza e a concordare un nuovo prezzo per vedere terminati i lavori.

Alla fine della fiera quello che pensavi fosse un modo per risparmiare si è tramutato in un costo molto più elevato rispetto a quanto preventivato!

E nel caso ti rifiutate di pagare? Bel problema, perché hai sottoscritto un contratto e il truffaldino di turno sarà protetto e tutelato da comode clausole. Quindi o rischi di trovarti casa come un cantiere aperto o finisci per pagare quanto dovuto. “L’affare” più costoso della tua vita.

Come evitare la truffa per la ristrutturazione di un appartamento?

Il modo migliore è quello di documentarti sul tipo di lavori che dovrai sostenere per ristrutturare il tuo appartamento. Leggi  il più possibile riguardo tecniche ed eventuali consigli, visita shorooms e documentati dei costi di eventuali materiali. Ultimo ma non meno importante verifica la credibilità e la reputazione dell’azienda a cui vuoi affidare il tuo incarico.

Didesiree

Muffa sui muri? Consigli pratici su come eliminarla (eliminarla davvero?)

La temibile muffa sui muri, un problema comune che spesso e volentieri è molto difficile da risolvere se non si agisce in tempo e con i giusti rimedi. In questo articolo analizzerò alcuni sistemi che puoi trovare tranquillamente online per risolvere il problema.

La muffa è un problema più diffuso in Italia di quanto tu possa immaginare e può provocare non solo danni alla struttura, ma anche problemi alla salute. Per questo in caso di muffa estesa e presente su varie pareti è necessario consultare esperti del settore per un intervento mirato e veloce. Il modo migliore è analizzare con strumenti appositi la causa della presenza di muffa nella tua abitazione. Una volta capito il problema è importante agire subito nella maniera più congeniale (non necessariamente utilizzando prodotti), per evitare che persista o si ripresenti.

I principali motivi per cui si presenta l’umidità e la muffa e sui muri

Come ti dicevo eliminare la muffa e tracce di umidità dalle pareti non è un compito affatto facile, può capitare infatti che il problema si ripresenti dopo un po’ di tempo per svariati motivi:

  • Errato utilizzo dei locali della casa. La cucina magari non è costruita nel punto migliore della casa
  • Presenza di troppe persone.
  • Cattiva traspirazione della casa.
  • I muri hanno infiltrazioni o errori strutturali

In base a quale problema è la causa della muffa allora si può strutturare un piano di azione. E questo sarebbe il corretto modo di agire.

Sul web puoi trovare vari consigli di alcuni “colleghi e professionisti del settore” per risolvere il problema e sono arrivata a riconoscere 3 scuole di pensiero. Analizziamole insieme.

Muffa sui muri? Consigli pratici su come eliminarla (eliminarla davvero?)

1 – “Contro la muffa sono utili i rimedi naturali”

La prima scuola di pensiero che ho incontrato è stata quella di utilizzare prodotti naturali per il trattamento. In particolare aceto ed acqua, oppure bicarbonato o addirittura olio essenziale di lavanda. Queste però non sono vere e proprie soluzioni, quindi il rischio è di pensare di aver risolto il problema quando poi poco dopo si ripresenta più aggressivo ed esteso.

2 – “Il prodotto che fa miracoli”

Intonaci, spray e detergenti antimuffa capaci di risolvere il problema velocemente e drasticamente. Eh, sarebbe bello se fosse davvero così. Infatti come ti dicevo prima è importante capire il motivo della muffa sui muri prima di agire per non fare ulteriori danni e addirittura peggiorare la situazione.

3 – “Candeggina e passa la paura”

Ebbene si è arrivato il turno della candeggina. Ma come per i punti precedenti il risultato non cambia. Anzi ad essere più precisa queste scuole di pensiero propongono un prodotto (sempre diverso) per risolvere lo stesso problema. Ok, ma le caratteristiche strutturali della mia abitazione non le volete sapere? Non vi interessa che tipo di manutenzione è stata fatta?

 

Con la muffa non si scherza, quindi hai due strade: o provare uno di questi rimedi o contattare degli specialisti del settore. In entrambi i casi non pensarci troppo o la muffa sarà un problema ancora più difficile da risolvere!

 

Didesiree

Come scegliere casa: 3 indispensabili consigli per acquistare la casa dei sogni

Hai deciso di comprare casa e non sai da che parte iniziare? Vuoi tutto per te l’appartamento dei tuoi sogni ma hai paura di non fare la scelta giusta? Tranquillo, ti capisco perfettamente. Un investimento nuovo e una scelta importante da prendere… non è certo facile come bere un bicchiere d’acqua. Ma ho una buona notizia per te: seguendo 3 indispensabili consigli per acquistare la casa perfetta per te, eviterai di incappare in terribili errori.

1 – Per acquistare la casa dei sogni considera bene il budget

Lo sappiamo come succedono queste cose. Vedi una casa, senti che è quella giusta. Hai un vero e proprio colpo di fulmine! Già immagini come saranno le serate invernali al calduccio con lei, come entrerà il sole in estate illuminando il soggiorno. La vedi, ti innamori e vuoi che sia tua. E il budget?

Quando si compra una casa è importante considerare tutta una serie di spese extra per pratiche ed eventuali interventi. Infatti l’ideale è valutare la casa con un professionista e mettere in conto eventuali lavori di ristrutturazione o acquisto mobili (mi raccomando non dimenticare i bonus ristrutturazioni!). Oltre questo dovrai considerare almeno un 10% in più sulla spesa per imposta di registro in caso di vecchi proprietari o per l’IVA per una casa nuova, per non parlare della caparra e delle imposte catastali.

Per questo motivo il mio primo indispensabile consigli per acquistare la casa dei sogni, senza incappare in terribili errori è quello di considerare bene il budget e di essere preparati per quanto riguarda altre spese ed imprevisti.

2 – Stai pensando al mutuo? Fallo nel modo giusto

Subentra l’entusiasmo. Hai trovato la casa perfetta, é lei! Te lo senti fino alla punta della penna con cui stai per firmare il mutuo che sei pronto a passare la vita con lei. Si, ma hai considerato l’imposta ipotecaria?

Il mutuo,come tante altre cose, presenta delle spese accessorie che spesso tendiamo a tralasciare. Infatti oltre all’imposta ipotecaria molte banche chiedono una specie di assicurazione. Spese che devi considerare. Un altro consiglio utile è quello di rivolgersi ad un notaio prima di concludere la trattativa di acquisto per controllare che tutto sia in regola e ultimo ma non meno importante controlla le spese di condominio o gli eventuali interventi che tutti i condomini sono tenuti a pagare. Potresti trovarti a pagare cose di cui neanche sapevi l’esistenza.

3 – Considera bene la tua scelta

Comprare casa non è come scegliere uno smartphone o una macchina. É un acquisto delicato e importante che prevede spese importanti e tante accortezze. Per questo il mio ultimo consiglio è quello di valutare bene la tua scelta. Famiglia, matrimonio, lavoro, divorzio ecc, devi pensare e ponderare ogni aspetto della vita che passerai in quella casa così da capire quale immobile è più adatto a te e come fare l’acquisto. Prenditi il tuo tempo per pensarci.

 

Ora sei pronto per la tua casa dei sogni. Hai altri dubbi? Contattaci subito e ti daremo tutti i consigli di cui hai bisogno.